Games Convention Lipsia – Giorno 4 (sabato)

Ultimo pomeriggio in fiera, l’affluenza di gente è sempre maggiore e questo significa davvero tanto per l’industria videoludica. Ho incontrato videogiocatori ovunque, in albergo, in stazione, sul tram e al ristorante, fa uno strano effetto.

Oggi, per la gioia di ABS ho provato il remake di Speedball 2, completo al 75% e devo dire con rammarico che non mi ha esaltato più di tanto. Sarà per la nuova inquadratura (non più dall’alto), sarà per la suddivisione di ogni azione per tasto (comunque dovrebbe essere presente anche una modalità di gioco classica, con un singolo pulsante per fare tutto), fatto sta che non mi ha dato quella sensazione di violenza metallica dell’originale. I giocatori addirittura si spostano di 45° per direzione, mi sembra eccessivamente grezzo per un gioco moderno, per quanto sia un remake. Il trailer mi esaltò non poco e probabilmente è anche colpa di questo, fatto sta che non mi sento molto fiducioso, però c’è ancora tempo per migliorare, speriamo bene.

sabato-01.JPG sabato-02.JPG sabato-03.JPG Table Tennis per Nintendo Wii sabato-05.JPG

Finalmente sono riuscito a mettere le mie manone sudate su Sega Rally Revo per X360, giocato in doppio (unica modalità presente, tra l’altro con un solo tracciato perché gli altri facevano crashare la console) e devo dire che fa la sua porca figura, a dispetto di alcuni video circolati qualche tempo fa. Non avrà la grafica di Dirt, ma ha una sua coerenza stilistica prettamente made in Sega (anche se Sega Racing Studio è un team tutto europeo) e soprattutto è divertente da giocare. Il fango si deforma in tempo reale e se ad esempio si passa a velocità dentro una pozzanghera, l’acqua di questa si andrà a depositare nei solchi lasciati dalla nostra vettura, condizionando il giro successivo. Fico. Per il resto è un arcade classico, anche se sembra usare un po’ il sistema pivot di Colin Mc Rae Rally 3 (ovvero come se la vettura ruotasse su un perno piazzato al suo centro) ma il tutto è ampiamente accettabile. Non vedo l’ora che esca.

PES 2008 è stato premiato come gioco della fiera per PS2 e PS3, d’accordo per la prima, ma forse avrei premiato Ratchet & Clank per la seconda, Konami non si è impegnata molto per rendere il suo titolo calcistico davvero moderno, quantomeno nel look. E’ evidente che la versione principale sia ancora quella PS2, data la sterminata base installata, pazienza, aspetteremo un altro anno.

sabato-06.JPG sabato-08.JPG sabato-09.JPG sabato-010.JPG sabato-07.JPG

Con questo ultimo post chiudo questo reportage da strada, ringraziandovi per averlo letto e sperando di poterlo rifare in futuro, magari con una migliore organizzazione e disponendo di pass press per poter visionare titoli blindati a porte chiuse (come Super Mario Galaxy o Mass Effect). A breve scriverò anche il mio personale resoconto sul concerto videoludico di Lipsia.

6 comments on “Games Convention Lipsia – Giorno 4 (sabato)

  1. Grande Joe, praticamente hai lavorato in questi giorni! E doveva essere una vacanza??
    Comunque troppo belli gli schermi per giocare al cesso con la postazione WC 😀

Leave a Reply