Second Life: Spam-tastic?

salespeopleinsecondlife Non è un caso che l’audience di Second Life, nonostante l’hype, sia crollata in concomitanza con il boom dei portali di streaming porno gratuito durante questa estate. Evidentemente per provare un pecoreccio brivido erotico è più semplice avere a che fare con uno stream flash rispetto ad una delle peggiori user interface del videoludo.  Lo stesso sito ha subito un drastico calo di accessi, con una consequenziale svalutazione in termini di potenziale economico per Linden Labs stessa che trova sempre più difficile dare un senso a quei milioni di dollari virtuali che cambierebbero di mano giornalmente, senza mai diventare soldi veri (le stesse movimentazioni dichiarate, secondo molti analisti sono dubbie).

In queste settimane quasi tutti gli utenti stanno ricevendo uno strano spam proveniente da Second Life che dice più o meno così:

[4:16] bergurli Arado: Dear Secondlife Residents,Welcome to your old friend, favorgame (link rimosso). There is a large amount of lindens here and the price is the lowest of all. Besides,we have a lot of promotion measures.The more lindens you buy,the more bonus you can get. SO,why donot you come and have a look? DO NOT lose such a good chance! Have a Great Day!!

Farmer Cinese? Possibile. Anche su EverQuest ricevo di queste e-mail, che vengono filtrate in automatico dal sistema anti-spam e non finiscono certo nella mia mailbox personale a dispetto delle mie preferenze di inoltro.

Quello che mi ha incuriosito è il footer della mail:

To stop receiving these emails, log in to Second Life and uncheck “Send IM to Email” in the General tab of the Preferences window or visit the link: link rimosso

Mi staranno mica inoltrando mail di spam per obbligarmi a loggare o almeno ad accedere al portale?

12 comments on “Second Life: Spam-tastic?

  1. Un gioco anche nella sua accezione più generalista è comunque un sistema interattivo sottoposto a regole e ad uno o più obiettivi comuni a tutti i giocatori. Second Life si limita a fornire il sistema di interazione (effettivamente indecentemente interfacciato).

    Come numero di utenti attivi siamo attorno al milione (su 11 milioni di account), ne sono al corrente perché lo scorso semestre l’idiota del mio prof gli ha dedicato ben due lezioni.

  2. Rendere credibile il gioco di ruolo che in comune accordo hanno deciso di intraprendere.
    Credo che a livello implicito il gioco, anche quello più anarchico, abbia in ogni caso una finalità, proprio come altra azione umana.

  3. Io alla fine mi sono convinto che SL è un gioco. Ci sono obiettivi, un sistema di regole. In effetti è un gioco.

    Anche tirare la palla contro un muro, come si diceva in un’altro post di ABS, è un gioco. La finalità è quella di colpire il muro.

  4. Coolcat ha già risposto.

    SL è un gioco di darwinismo sociale inteso come la nostra società consumistica ce lo comunica.

    A banalizzare c’è anche un punteggio: i linden dollars.
    Per esempio se non li hai sei un pezzente e la tua capacità di interagire è ridotta.

    I pochi idealisti (o idealioti?) che pensano che sia altro stanno sì nel sistema, ma sono penalizzati dal sistema stesso, che non riconosce il loro valore in quanto non produce un qualcosa di “misurabile” come successo. I progetti di modelli politico-sociali annessi al gioco saranno validi solo se qualcuno riesce ad introdurre la corruzione e l’accentramento di potere 🙂

    Se ciò non accadrà, rimarranno solo dei poveri sfigati. Triste ma è così. Non si può quantificare l’idealismo (per definizione direi).

    Benvenuti nel mondo reale! 😛

  5. Alla fine Second Life è un buon argomento sul quale discutere e far discutere perché suscita facilmente polemiche tra apocalittici e integrati.
    A me sta antipatico, di un’antipatia in parte irrazionale e immotivata. La stessa antipatia che provo per le persone che gli dedicano tanto tempo, attenzione e spazio.
    Eppure, nel metaverso di SL ho già creato tre diversi account con i quali ho trascorso ore piacevoli dedicandomi alla personalizzazione degli avatar, all’esplorazione, all’avventura e allo shopping.
    Trascorro ore molto creative e anche divertenti, poi dopo pochi giorni mi annoio e abbandono il mondo virtuale per poi tornarci ancora una volta dopo qualche tempo.
    Ha delle potenzialità enormi, e già così com’è è davvero qualcosa di unico.
    L’impotenza della Linden di controllarlo e renderlo un posto sicuro, però, ha fatto sì che parte della sua attrattiva scemasse.
    Quanto al resto, credo che questo articolo abbia colto nel segno. Il sesso è fattore molto importante del traffico di SL così com’è fattore determinante di gran parte del traffico in rete.
    Il boom del porno in streaming potrebbe aver inciso negativamente sulle dimensioni dell’utenza di sl
    anche perché è coinciso con la creazione delle land MATURE all’interno del metaverso.
    Con la schematizzazione delle land Adult e Mature, solo gli utenti registrati possono accedere alle land pornografiche, venendo meno, così la possibilità di avere un avatar diverso dal proprio sesso.
    Anche quello è stato un punto a sfavore di SL

Leave a Reply