We want to believe in Duke

A noi non piace barare.

E’ vero, tutto ciò è scorretto, ma non possiamo fare a meno di mostrarvi queste due immagini che significano tutto e niente allo stesso tempo.

Ciò che state vedendo rappresenta il regalo finale per chi sblocca tutti gli achievements di Duke Nukem 3D su Xbox Live. E’ una cosa vergognosa spoilerarli così agli acquirenti di questo secolare FPS, ma abbiate pazienza, stiamo parlando di screen reali di gioco. Come faccio a dirlo? C’è tutto, il faccione del duca (giovane oggi come 12 anni fa), ci sono gli alieni macrocefali, zinne e i culi for free e tanto, ma tanto aliasing (che oggi come oggi testimonia la genuinità di uno screenshot). Ringrazio Tom’s Hardware per avermi fatto provare un paio di sussulti dopo averli visti a pieno schermo. Sì perché in fondo sono ancora legato al Duca tridimensionale, ne ricordo con piacere l’ambientazione urbana, le sue battutacce, i suoi soldi, i boss esagerati, il suo riflesso sullo specchio, il suo pisciare con godimento nei bagni pubblici, il suo carisma e il Build (primo motore grafico su cui mi sono dilettato a creare alcuni livelli, tramite il suo potente e semplice editor). E’ vero che ad oggi è puro Vaporware, Broussard può dichiarare ciò che vuole ma ormai sono rimasti in pochi a dargli credito, 11 anni di prese per il culo non le si dimenticano tanto facilmente, ditelo ai Megadeth che nel lontano 1999 realizzarono la colonna sonora di gioco (okay, era solo il main theme del gioco, che alla fine ha realizzato anche il nostro Monopoli, ma che bel pezzo!) e da allora sono passati tre album, due motori grafici e una reunion.
Però devo ammettere di non essergli del tutto indifferente e quel povero pirla di videogiocatore sognatore che c’è in me probabilmente ci crede ancora.
E voi?

34 comments on “We want to believe in Duke

  1. Joe, ti ammiro perchè rischi la lapidazione pubblica per dire in pubblico ciò.
    Per il resto, sono relativamente nuovo al gioco su PC, quindi non so neanche che aspettarmi…per una gestazione così “lunga” spero vivamente che il vero gioco sia stato sviluppato negli ultimi tempi (diciamo 3 anni max) perchè si sa che quelli troppo trascinati escono merda. Insomma, per me che sono esterno non sarebbe nè un evento nè una delusione, aspetto e vedo come qualsiasi altro gioco, anche se capisco ormai la “pubblicità” che si è fatto questo titolo.

  2. Ammetto Joe che mi sono venute un po le lacrimuccie, soprattutto a sentire di nuovo menzionare il build, rientrando anche io sia nella categoria dei pirla che in quella dei sognatori, ci credo pure io…
    I want to belive!

  3. Anni e anni di gestazione..
    Daikatana docet? Speriamo di no..
    Too Human docet? mmmm…
    Duca, vogliamo ricordarti così.. penso che nessuno voglia un gioco scadente.
    O bello o niente..

  4. Un seguito lanciato ad una tale distanza temporale perde quasi sempre il raffronto con il titolo originale. Parafrasando Schafer, questo gioco non è chiamato a competere con Duke Nukem 3D ma con il ricordo di Duke Nukem 3D. Ben lungi dal provare una totale indifferenza, osservo con curiosità e interesse il ritorno del Duca. Se alla 3D Realms riusciranno a produrre un’opera allo stesso (ottimo) livello di quel che è stato il recente Prey di Human Head, possono contare su un acquirente in più. =)

  5. Mai stato fan neppure del Duke 3D originale =(
    Imanho non riusciva nemmeno a surclassare Doom, più spartano ma anche più serrato, austero e coinvolgente (e paradossalmente più vario, 3D Realms mise il grosso delle risorse di level design nell’episodio shareware).
    In più il personaggio di Duke è stato il prototipo di decine di eroi videoludici odiosi, che il mio classicismo maltollera (leggi: a me gli antieroi hanno rotto il cazzo).

    Comunque può sempre venire una cosa alla Prey, che mi pare non sia dispiaciuto agli effepiessari.

  6. Io sono del parere che a questo punto è meglio non aspettarsi nulla che forse qualcosa di buono ne viene fuori…
    A parte tutto comunque, aspetto questo gioco con lo stesso entusiasmo di quando aspettavo l’autobus, da ragazzino, tutti i giorni per tornare da scuola a casa…

  7. Una citazione per chi ti ha passato il link della notizia? 😀 Sono fiducioso questo è l’anno buono 😉 o almeno spero :D. Comunque io sono qui ad aspettarlo 🙂

  8. Mono’, il tutto è fermo restando che di FPS capisco ‘na sega.
    Nemmeno degli altri generi in verità, ma con gli FPS è peggio che mai.

  9. Ma no, infatti ho scritto “per me”.

    Quando giocai doom rimasi a bocca aperta e pensai “MIODDIO QUESTA E’ LA REALTA’!” però dopo un po’ mi stufavo
    Per duke stessa roba ma non mi stufavo 😀

    Però Doom e Doom2 sono devastanti e spaccano tutto 😀 Solo che Duke spacca tutto in dei livelli più belli e fa ridere 😀

  10. beh Monopoli oddio…

    sopratutto a livello di modellazione
    le normali mi sembrano dare un risultato piuttosto grossolano.
    sul deltoide si vedono i poligoni grossi come case.
    per non parlare della canottiera…
    la clavicola è dritta che neanche una squadra da muratore

    mi sembra che non sia passato sotto zbrush il modello highpoly tanto per intenderci.
    così come la texture della pelle mi sembra troppo omogenea, quasi fosse una procedurale…

    E’ il protagonista principale, per giunta non, un modello qualsiasi….

    dante e nero mi sembrano fatti molto meglio
    http://playstation3uk.net/wp-content/uploads/2008/02/dmc-4-dante-nero-hd.jpg

    anche i personaggi di gear of wars
    http://www.rpgsite.net/images/screens/0/gears.jpg

    poi ovviamente sono solo impressioni visto che sono immagini minuscole, ma il primo impatto non è buono

  11. Imanho non riusciva nemmeno a surclassare Doom, più spartano ma anche più serrato, austero e coinvolgente (e paradossalmente più vario, 3D Realms mise il grosso delle risorse di level design nell’episodio shareware).

    Stessa opinione. L’episodio shareware era veramente ben fatto (gli altri invece no), però il feeling era diverso da doom… e io preferivo l’adrenalina di Doom, decisamente.

  12. @ Joe ….che dire ASD ormai ero abituato a vedere le immagini in formato francobollo

    @ Monopoli. vero…percarità però a primo impatto mi fanno storcere il naso. 😀

  13. > Menzoberranzan? Che gioco è?

    Tipico RPG in soggettiva della SSI basato su AD&D (uscito dopo Ravenloft e basato su un engine molto simile, se hai presente…), se non per il fatto di essere particolarmente fiacco e bacato.
    Peraltro non ricordo che fosse mai stato valutato positivamente, anzi… se non dal curatore di Abandonia che riesce a farsi piacere qualunque abominio – e buon per lui, per carità.

    Abie’, non è terrificante che ci ricordiamo tutti ‘sti giochi? Io ho paura.

  14. Da giovincello giocai a Duke3D e mi piacque molto per la sua carica di politicamente scorretto.

    Però era il 1996 e io avevo 12 anni, ora una cosa come quella dubito mi piacerebbe.
    Cavolo. 12 anni. Chissà come ho fatto a convincere mio padre a comprarmi duke nukem… sicuramente non gli avrò detto che si potevano pagare le spogliarelliste

  15. (Menzoberranzan)
    Peraltro non ricordo che fosse mai stato valutato positivamente, anzi… se non dal curatore di Abandonia che riesce a farsi piacere qualunque abominio – e buon per lui, per carità.

    Difatti riuscì a pigliare un 75 su tigiemme nel periodo in cui perfino la pelata di Joe Slap (Official simulator) portava a casa l’81 politico.

    Ma era comunque troppo.

    Abie’, non è terrificante che ci ricordiamo tutti ’sti giochi? Io ho paura.

    Tranquillo, è solo RAM maleutilizzata… :sisi:

  16. > …un’opera allo stesso (ottimo) livello di quel che è stato il recente Prey…

    Mah, con prey avevano promesso non linearità, cioè spostarti a caso nell’astronave tramite i portali, invece alla fine era più lineare di una retta…
    A me non è sembrato un granchè, visto anche che l’ho finito usando una sola arma (la prima che prendi), anche se devo dire che alcune parti della trama le ho trovate originali.

  17. Credo sia solo questione di aspettative, io in Prey credevo meno di zero, l’ho preso soltanto grazie ad un’offerta spaventosa di Steam e nonostante la sua esponenziale linearità mi ha sorpreso e divertito genuinamente. Sono cmq ben lungi dal considerarlo anche lontanamente un capolavoro, è semplicemente un buon prodotto ben confezionato =)

Leave a Reply