[Fear Alma Again] Il diario di Alma e l’intervista a Craig Hubbard

Ricordate il finale con cliffhanger di F.E.A.R? Con dei brevissimi webisodes, Warner ci mostrerà cosa è accaduto dopo che Alma è salita sull’elicottero alla fine del precedente episodio. Ecco il primo:

Dopo il salto, invece, trovate l’intervista a Craig Hubbard che svela alcuni aspetti dei personaggi e della storia di F.E.A.R. 2.

L’azione inizierà poco prima dell’epilogo di F.E.A.R.. Il protagonista, Micheal Becket, sarà inizalmente impegnato in una semplice missione di estrazione che, con la liberazione di Alma in seguito all’esplosione, diventerà un vero e proprio incubo:

Che uno dei pochi punti deboli di F.E.A.R. (la storia), sia finalmente soltanto un brutto ricordo? Interessante l’idea di riempire quei dettagli che non potevano essere colmati con il copia/incolla da Ringu utilizzando un punto di vista alternativo nell’incipit di Project Origin. Sapere inoltre che Extraction Point e Perseus Mandate non sono integrati nella continuity ufficiale del gioco fa sperare per una svolta decisiva sul versante storytelling!

About Matteo Anelli

Project Manager e Analista che opera sui new media e tecnologie innovative, è riuscito a prevedere e valorizzare gli eventi e le tendenze più determinanti nell'evoluzione del mercato gaming e sociale dell'ultimo decennio. Conta numerose collaborazioni (anche pro-bono) con start-up Europee. E' un grande appassionato di videogiochi, con una conoscenza quasi enciclopedica sull'argomento, supportata da una vasta collezione privata (diverse migliaiaia di titoli, di tutte le epoche).

5 comments on “[Fear Alma Again] Il diario di Alma e l’intervista a Craig Hubbard

  1. Cioè, abbiamo giocato alle due espansioni “inutilmente”? Vabbè, ci potrebbe anche stare, ma mi sa tanto di presa per il culo. Pensarci prima?

  2. Il fatto è che le due Exp non erano in mano al team originario -> non sapevano un cazzo di come mandare avanti la storyline.
    Il mondo delle trame VG tra guerre di distribuzioni e supervisioni ai progetti mi ricorda molto i fumetti Marvel.

  3. Curioso.

    Mi domando quanti dei giocatori che si sono sparati le due espansioni ignorando che il team creativo fosse del tutto diverso leggerebbero un libro (o guarderebbero un film) senza saperne l’autore.

  4. Quanta gente sa/ha comprato il libro di GEAR OF WAR che spiega l’antefatto delle guerre pendulum?

    siamo ancora lontani dalle trame narrate in multimedialità (ma chi le vole!) meno ancora se passate per le mani di persone diverse, anche perchè non parliamo di qualcosa incastrabile in un suo micro-universo.
    Prendi Tomb Raider, è passato in mano a vari “team”, ma ognuno poteva avere un pretesto piu o meno giocoso-narrativo per dire la sua sul personaggio, F.E.A.R. conta una trama che non mi pare si sposi a sta meccanica.

  5. Curioso.

    Mi domando quanti dei giocatori che si sono sparati le due espansioni ignorando che il team creativo fosse del tutto diverso leggerebbero un libro (o guarderebbero un film) senza saperne l’autore.

    immagino gli stessi che hanno visto i film di batman perchè sono i film di batman, senza notare alcuna differenza.

    la maggior parte? ;)

Leave a Reply

Name and email are required. Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>