Ars Ludica si aggiorna, niente panico

Quello che vedete in atto è un cambiamento che era in cantiere da più di un anno, ma che solo ora si sono trovati i mezzi e il tempo per realizzare. Non si voleva giungere al terzo compleanno senza qualche novità per i lettori annoiati e gli oculisti defraudati, certo, ma la ragione principale di questo significativo cambiamento di layout è da un lato il desiderio di valorizzare maggiormente il patrimonio di post su cui Ars Ludica ormai poggia il suo altisonante popò, e dall’altro sostenere la lotta del sindacato delle rotelline del mouse contro il loro bieco, schiavistico sfruttamento.

Le novità sembrano essere così tante che non sapremmo da dove cominciare (=non abbiamo voglia). Basti dire che abbiamo cercato di razionalizzare la categorizzazione dei post, che è ora rappresentata da una suddivisione in celle della homepage. Sperimentate, cliccate qua e là e passate il mouse su tutto ciò che vi ispira fiducia. Questo tema di WordPress fa un uso moderato ma convinto di AJAX, e per questo e altri versi potrebbe non funzionare a dovere con browser anzianotti: aggiornate, se possibile, all’ultima o penultima versione disponibile del vostro browser preferito se qualcosa non sembra funzionare.

Sappiamo che ci sono ancora diverse cose da sistemare, abbiamo altri progetti in cantiere, ma invece che fare i saputelli per i fatti nostri apprezzeremo ogni vostro feedback, che sia la segnalazione di problemi o il suggerimento di miglioramenti. A tal fine potete usare i commenti di questo post.

Benvenuti su Ars Ludica 4.0.

18 comments on “Ars Ludica si aggiorna, niente panico

  1. Sincerissimi ed entusiastici complimenti vanno ad StM, che ha dato la stretta necessaria ad un passaggio che era in cantiere da troppo tempo. Ha preso in mano tutti i suggerimenti e le osservazioni e le ha concretizzate in questo aggiornamento, che risulterà decisivo per il futuro di AL, in quanto valorizza i contenuti già espressi e da’ modo di proporre con maggiore razionalità quelli ancora da venire.

    Un grande in bocca al lupo ad AL 🙂

  2. Grazie avvoi 😀

    Avviso che, tra le varie novità, ho messo in pista un plugin per il caching delle pagine (ormai necessario, a causa della complessità raggiunta, per ridurre il numero di richieste al server), per cui se notaste qualcosa di anomalo potrebbe essere per causa sua.

  3. Molto bello. Anche se posto poco sono un lurker affezionato!

    Appena mi gira [ non voglio allontanarmi dallo stile del sito ] provo a celebrare il cambiamento con qualche rivisitazione 3d del logo di Ars Ludica 😀

  4. Non te l’han detto che in realtà Duke Nukem 4ever era un tema WordPress? Eeeee…

    (sappi che per questo cambiamento sono stati rispolverati anche i tuoi contributi di secoli fa…)

  5. sono un vecchio rincoglionito e reazionario ma a me pare che non si capisca una minchia. bello eh, pieno di funzioni, non si capisce una minchia.

    meglio di gamesvillage comunque.

  6. Forse sono impazzito, ma stamattina mi pare di aver letto una recensione di Darksiders in home, ma ora non c’è più. Problemi di gioventù?
    Sogno mio?

  7. Pingback: Ars Ludica 5, un altro cambio di tema per il blog | Ars Ludica

Leave a Reply