Infinite Space

Sviluppato da Nude Maker & Platinum Games
Pubblicato da SEGA | Piattaforma Nintendo DS | Rilasciato il 26 Marzo 2010

Nonostante sia stato definito da molti siti come un gioco in cui i combattimenti sono basati sul sistema carta-pietra-forbici che piace tanto ai giapponesi, Infinite Space è un gioco godibile, se lo si prende per quello che è.

Il tempismo e la gestione della posizione è il fulcro del combattimento: un ordine avventato ti può lasciare scoperto per parecchi, prezioni secondi, con conseguenze catastrofiche.

Purtroppo però la storia è solo parzialmente soddisfacente: la non linearità estrema costringe il ritmo della narrazione ad un andamento discontinuo, che è aggravato dal fatto che il gioco non ha alcun tipo di quest-log, nonostante ci siano parecchie side-quest e diversi obiettivi a lungo termine. Il respiro rimane epico, ma avrebbe potuto essere valorizzato di più.

Infinite Space si fa perdonare quando si considerano le enormi potenzialità di personalizzazione e flessibilità del sistema di gioco. Ci sono circa 100 modelli di astronave diversi, ognuno renderizzato tramite il motore 3D prodotto da Criware. Il numero di moduli, ufficiali ed armamenti a disposizione è qualcosa di impressionante: le possibilità di configurazione sono realmente infinite ed il gioco ce la mette tutta per farvene usare il più possibile.

La galassia è gigantesca. Anche se è ridotta in cluster per rendere il tutto gestibile dal Nintendo DS, il sistema non fa perdere affatto l’atmosfera di esplorazione ed avventura: c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire o incontrare, anche sulle vecchie rotte trascurate da alcuni capitoli. Nonostante le differenze di esecuzione, Infinite Space riesce a replicare le atmosfere epiche di Elite o di titoli più moderni come Nexus: The Jupiter Incident (da cui prende più di uno spunto per la GUI) o Homeworld.

Infinite Space non è il tipico RPG e non è un gioco per tutti. Il risultato è un buon mix tra un gioco di simulazione e un’avventura testuale giapponese. Il risultato è un approccio alternativo al genere, seppur con qualche difetto di giovinezza ed accessibilità.

Battle Tutorial 1

Battle Tutorial 2

Battle Tutorial 3

6 comments on “Infinite Space

  1. Perchè la lettura di questa review mi ha fatto venire una scimmia paurosa e sto già cercando un DS usato su ebay per giocarci? Slurp.

    Ora la domanda da n00b: non è a turni, giusto? Perchè altrimenti il DS devo comprarlo ieri.

  2. Erano mesi che non giocavo con il DS. Grazie per questo spunto, mi è venuta voglia di riaprirlo.

Leave a Reply