Ubisoft regala un gioco completo agli utenti PC che hanno avuto problemi con Assassin’s Creed 2

Nelle ultime settimane la Ubisoft è stata subissata di critiche per il DRM invasivo di Assassin’s Creed 2 (e di altri giochi, tra i quali l’appena pubblicato The Settlers 7), soprattutto dopo i problemi riscontrati da molti giocatori che hanno acquistato il gioco originale e che non hanno potuto giocarci per un paio di giorni.

Conscia del problema e di aver scontentato buona parte dell’utenza, la casa francese ha deciso di rispondere in modo davvero signorile (quando va detto, va detto), ovvero regalando un gioco completo a scelta tra quattro titoli piuttosto importanti del suo catalogo: Prince of Persia (l’ultimo), Tom Clancy’s H.A.W.X., Heroes over Europe e Tom Clancy’s Endwar.

Pare inoltre che diversi utenti abbiano ricevuto altri regali invece del gioco, ovvero dei contenuti precedentemente disponibili solo nell’edizione speciale.

Ecco il testo dell’email in italiano che ho ricevuto:

Ciao, Karat45

In seguito ai recenti problemi che hanno interessato i server di gioco, inficiando l’esperienza ludica di alcuni utenti PC possessori di Assassin’s Creed 2, desideriamo premiare la tua pazienza durante il disservizio verificatosi offrendoti la possibilità di scaricare gratuitamente un gioco completo tra quelli riportati nella riportata più avanti.

Speriamo che tu possa divertirti ancora a lungo con Assassin’s Creed 2 e usufruire della nostra offerta gratuita.

Cordiali saluti

Il team Ubisoft

Tavola periodica dei controller (vers. 2.5)

Quando la vidi per la prima volta, mia moglie portò l’immagine da uno stampatore che le confezionò una tela che ancora campeggia sulla parete del mio salotto. Pochi giorni fa, Mike Vasilev ha pubblicato la versione 2.5 updated della sua The Periodic Table of Controllers. Cos’altro aggiungere? Nulla. Ah, no! Aspettate:  “Nostalgia, nostalgia canaglia!“.

Link al sito di Mike Vasilev

Infinite Space

Sviluppato da Nude Maker & Platinum Games
Pubblicato da SEGA | Piattaforma Nintendo DS | Rilasciato il 26 Marzo 2010

Nonostante sia stato definito da molti siti come un gioco in cui i combattimenti sono basati sul sistema carta-pietra-forbici che piace tanto ai giapponesi, Infinite Space è un gioco godibile, se lo si prende per quello che è.

Il tempismo e la gestione della posizione è il fulcro del combattimento: un ordine avventato ti può lasciare scoperto per parecchi, prezioni secondi, con conseguenze catastrofiche.

Purtroppo però la storia è solo parzialmente soddisfacente: la non linearità estrema costringe il ritmo della narrazione ad un andamento discontinuo, che è aggravato dal fatto che il gioco non ha alcun tipo di quest-log, nonostante ci siano parecchie side-quest e diversi obiettivi a lungo termine. Il respiro rimane epico, ma avrebbe potuto essere valorizzato di più.

Infinite Space si fa perdonare quando si considerano le enormi potenzialità di personalizzazione e flessibilità del sistema di gioco. Ci sono circa 100 modelli di astronave diversi, ognuno renderizzato tramite il motore 3D prodotto da Criware. Il numero di moduli, ufficiali ed armamenti a disposizione è qualcosa di impressionante: le possibilità di configurazione sono realmente infinite ed il gioco ce la mette tutta per farvene usare il più possibile.

La galassia è gigantesca. Anche se è ridotta in cluster per rendere il tutto gestibile dal Nintendo DS, il sistema non fa perdere affatto l’atmosfera di esplorazione ed avventura: c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire o incontrare, anche sulle vecchie rotte trascurate da alcuni capitoli. Nonostante le differenze di esecuzione, Infinite Space riesce a replicare le atmosfere epiche di Elite o di titoli più moderni come Nexus: The Jupiter Incident (da cui prende più di uno spunto per la GUI) o Homeworld.

Infinite Space non è il tipico RPG e non è un gioco per tutti. Il risultato è un buon mix tra un gioco di simulazione e un’avventura testuale giapponese. Il risultato è un approccio alternativo al genere, seppur con qualche difetto di giovinezza ed accessibilità.

Battle Tutorial 1

Battle Tutorial 2

Battle Tutorial 3

Vota Kratos, cazzo

Le elezioni si avvicinano, e allora perché non votare un candidato di peso che sappia come trattare amici e nemici? VOTA KRATOS! Altro che i politici merdine che caratterizzano la scena italiana.

In alternativa è possibile votare anche la bella Madison, che a differenza di Kratos pare avere anche un programma elettorale (sempre che per voi un programma elettorale non sia spargere morte e distruzione).

Finalmente la Sony torna agli antichi fasti e propone una campagna promozionale capace di attrarre l’attenzione… perché se non lo avete capito, si tratta di manifesti pubblicitari veri, come dimostra la foto qui sotto:

Sapete qual è l’unico problema? è che viste le alternative “reali”, mi tocca votare sul serio uno dei due… ma non so quale scegliere!