Volete i giochi hardcore per Kinect? Dovete aspettare 18 mesi

Credo che molti operatori del settore abbiano un senso della realtà limitatissimo. Ad esempio Chris Lewis, che afferma candidamente in un’intervista a gamesindustry.biz, che ci vorranno 18 mesi per vedere giochi hardcore per Kinect e che la fase di lancio della nuova periferica è stata pensata appositamente per i non videogiocatori. Capito? Ci vuole meno a fare un bambino e per di più deve odiare i videogiochi. In realtà la cosa dovrebbe avere un senso… ma quale senso ha? Vogliono provare a fare breccia nel mercato del Wii, immettendo sul mercato una periferica che lascia aperti mille dubbi sulla sua funzionalità, escludendo di fatto dalla fase di lancio quella che è la base installata dell’Xbox 360? Ovvero i giocatori di Arcore? Non si fa, suvvia. Maleducazione pura. E dateglielo sto FPS per Kinect!

Poi non hanno ancora risolto l’annoso dilemma che affligge le menti di tutti i frequentatori di forum videoludici: il Kinect sarà usabile mentre si fa sesso… da soli (se frequentiamo forum videoludici un motivo ci sarà, suvvia)? In realtà, a leggere certi articoli di approfondimento sembra di trovarsi davanti a una versione riveduta del Kamasutra: e sdraiati no, e seduti forse, e in piedi sì, ma solo in due, in tre no perché ho la cistite, niente vestiti lunghi, solo vestiti attillati…

Mi viene un’altra considerazione. Al prossimo E3 la Nintendo dovrebbe presentare la sua nuova console, erede del Wii, che, sicuramente, porterà qualche novità sostanziale (si spera) o migliorerà quanto già fatto dalla console precedente (non si spera)… a quel punto, chi si ricorderà che esiste Kinect?

9 comments on “Volete i giochi hardcore per Kinect? Dovete aspettare 18 mesi

  1. Ad onor del vero le slide che confrontano il prezzo di Kinect con la concorrenza (e si, è più basso a conti fatti) sono l’unica cosa convincente vista sin’ora.

  2. Io credo che più che dare qualcosa di rivoluzionario, tentino disperatamente di tamponare la fuga di quelli che si spostano verso wii. Se uno ha la wii non compra kinect. Se uno ha la 360, potrebbe volere anche la wii, ma se gli dai kinect, magari ci ripensa. Kinect da solo costa meno della wii, e si a il vantaggio di non dover cambiare console/account e poter avere tutto lì. Aggiungiamoci che su 360 l’online esiste, non come su wii. Certo solo vantaggi debolucci e una futura console nintendo potrebbe cambiare di molto le cose (ma quello che vogliamo è un’infrastruttura online come si deve).

  3. io ho la KINECT da lprimo giorni di lancio, e un prodotto fantasti, o meglio e una periferica fantastica…io ci gioco spesso, e per ora problemi nn me li da, anzi!!! la cosa bellissima e che ci puoi giocare on line, visto che x box 360 nel campo dell’On LINE nn abbia rivali. poi grafica stupenda rispetto ai giochini tristi di grafica della wii.spesso e volentieri giocare con la wii dopo un po ti annoi e finisci per giocare sul divano deduto mentre corri muovendo il telecomandini comodo e suduto appure giocare a boowling giocando da seduto.. con il kinect questo nn accade devi per forza giocare in piedi… cmq io tiro l’acqua al mio mulino e preferisco tenermi la mia x box 360 slim con kinect che sul mercato si trova a 249 euro, mentre la wii si trova a 149 euro… facendo 2 conti preferisco spendere 100 euro di piu e avere un prodotto al top!!! sta a voi la scelta!!!

  4. di giochi c’e ne sono… ci sono giochi di sport tipo la wii (boowling, tennis ecc) e in piu c’e DANCE CENTRAL…

Leave a Reply