Machinarium si svende per combattere la pirateria


Deve essere bello ricevere lodi sperticate da chiunque per il proprio lavoro, videogiocatori compresi. Crei un’avventura grafica originale e stilisticamente impeccabile, la fai pagare pochino per permettere a tutti di acquistarla senza svenarsi. La fai PC only. La crei stabile e in grado di girare su tutti i PC. Ovvero ammazzi tutte le scuse classiche che i pirati usano per giustificare il fatto che scaricano i giochi invece di comprarli.

Poi scopri che il 90% degli utenti usa copie pirata del tuo lavoro e, invece di lamentarti, abbassi il prezzo del gioco per qualche tempo, portandolo nella fascia dei cappuccini con cornetto e permettendo di scaricare la versione PC, quella Mac e la colonna sonora completa. Vi sembra impossibile? No, è quello che è successo ad Amanita Design con il loro splendido Machinarium. Se non lo avete ancora fatto, a 5$ non potete non comprarlo. Se lo avete scaricato, siete semplicemente stronzi e non ci si può proprio fare niente in questo caso.

MACHINARIUM A 5$

19 comments on “Machinarium si svende per combattere la pirateria

  1. a me piace essere stronzo
    l’11 settembre del 2001
    quando ho saputo la notizia del giorno
    e sono morte tremila persone
    spalancai il balcone di casa ed urlai al mondo
    Sì!!! Due a zero!!!
    il disprezzo dei miei vicini corrobora ancora la mia pelle
    come una doccia calda d’inverno
    ad ogni modo neanche io ho comprato machinarium
    me l’ha regalato la gran gnocca
    che mi sbattevo al tempo
    invidia a mille eh? 😀

  2. abbassa o non abbassa, lo continueranno a piratare. Humble Indie Bundle, anyone? (anche in quel caso l’offerta era libera)

  3. Io sono uno dei molti utenti Linux che si è comprato World of Goo e gli altri del pacchetto Humble Indie Bundle, quindi ho trovato interessante sapere che queste offerte vanno avanti però sono un giocatore molto scarso che gioca raramente. P.S. Spero che Flattr si diffonda.

  4. Anche a me piace essere stronzo: quando seppi dell’ernia inguinale di Karatino, spalancai il balcone di casa ed urlai al mondo… Sì!!! Due a zero!!! Però non gliene fotté minimamente ad alcuno.
    Ho provato a ripetere l’esperienza adesso che è crepato Stiv Giobs, ma ho tutti vicini linuxari.

Leave a Reply