[Creazioni] Ma quando sono arcor i videogiocatori arcor?

Un videogiocatore arcor non acquisterebbe mai un titolo appartenente a una serie che da diversi anni si ripropone sempre uguale a se stessa. Infatti, Call of Duty: Black Ops ha venduto pochissimo al lancio e si appresta a diventare un fallimento commerciale.

Il videogiocatore arcor è uno che ama diversi generi: gli sparatutto in prima persona, i tuttospara in prima persona, gli spara spara in prima persona, gli ammazza ammazza in prima persona e i giochi di ruolo in cui si spara e basta (vedi Mass Effect 2). A volte impazzisce, e accetta di giocare in terza persona. Ma solo quando un gioco è veramente arcor.

Ma quanto sono arcor le fiere di settore in cui vengono presentati mille sparatutto in prima persona?

Il videogiocatore arcor segue le nicchie ed è attento all’originalità: infatti, premia con l’acquisto titoli come The Ball o Amnesia: The Dark Descent e non robaccia come Medal of Honor.

Il videogiocatore arcor acquista solo giochi originali, perché sa bene che se vuole altri giochi arcor deve fare in modo che chi li produce sopravviva sul mercato.

Il videogiocatore arcor approfondisce sempre i videogiochi che compra, non si esalta mai per titoli superficiali o per quelli troppo facili, che non offrono alcuna sfida e si finiscono da soli, come Enslaved o Fable III.

Il videogiocatore arcor guarda alla sostanza, piuttosto che alla superficie delle cose. Non accetta le competizioni sul futile. Mai perderebbe tempo a disquisire di schede grafiche nei forum cercando di dimostrare come giocare a 500 FPS sia molto diverso dal giocare a 499 FPS.

Il videogiocatore arcor ha una vasta conoscenza del mondo videoludico.

Il videogiocatore arcor non giocherebbe mai e poi mai ai giochini di Facebook, perché difficilmente ne trova qualcuno in prima persona in cui si spara.

Per il videogiocatore arcor la parolaccia è segno inconfutabile di prodotto maturo.

Il videogiocatore arcor crede fermamente che la guerra virtuale sia molto simile a quella reale.

Il videogiocatore arcor ha una concezione berlusconiana delle donne, anche se non lo ammetterebbe mai.

Il videogiocatore arcor passa le giornate sui forum a criticare o a difendere videogiochi che usciranno tra un anno o due.

Un videogiocatore arcor commenta la notizia del semi-fallimento commerciale di Metroid: Other M: “Hanno cambiato troppo il brand, troppe modifiche , dovevano farlo uguale ma con delle piccole modifiche e una trama degna del nome che porta!

E voi, sapete altro sulle abitudini della massa dei videogiocatori arcor?

15 comments on “[Creazioni] Ma quando sono arcor i videogiocatori arcor?

  1. Non so se questo identikit possa calzare bene a tutti i videogiocatori “arcor”, ma è simpatico da leggere.

    Ammettilo, hai una concezione berlusconiana della donna.

    😉

  2. Il giocatore arcor non spenderebbe mai 70 euro per un Triple A derivativo, ma acceterebbe volentieri di investirne 8 in Bit.Trip Runner.

  3. A leggere le notizie su internet, sembra invece che Call of Duty: Black Ops stia vendendo un botto fin dal day-one. Sarcasmo?

  4. “Un videogiocatore arcor commenta la notizia del semi-fallimento commerciale di Metroid: Other M: “Hanno cambiato troppo il brand, troppe modifiche , dovevano farlo uguale ma con delle piccole modifiche e una trama degna del nome che porta!”
    Il videogiocatore arcor neanche sa cosa è MOM
    Comunque bell’articolo, molto amaro.

  5. “un giocatore arcor ha una concezione berlusconiana delle donne, anche se non vive ad arcor”.
    (scusa, non ho resistito! 😀 )

    A.

  6. Manca la tipicissima “io gioco sin da prima che quando voi foste nati” con i corollari:
    “ho iniziato a giocare con il pdp-80”
    “la psx ha rovinato il mercato”
    “WoW lo schifo, w i MUD”
    “ma che originalità c’ha The Ball, hanno copiato Soccer Boy per Amiga che era 1000 volte meglio”

  7. Il vero giocatore arcor dice che un gioco che esce solo per console e’ un gioco consolaro schifoso, ma se poi esce per PC allora e’ figo 😀

  8. ma anche: il vero giocatore arcor spende 1000 euro per la scheda grafica ma poi 30 euro per un joypad per giocare a un platform no perché “mouse e tastiera sono perfetti”

  9. Pingback: Ma quando sono arcor i videogiocatori arcor? | Parliamo di Videogiochi

  10. un giocatore ardcore Fable 3 lo schifa in partenza perchè non capisce che la sua bellezza non sta nella sfida ma nell’intrattenimento:)
    (sorry ma Fable non si tocca)
    ..e comunque capite un cazz,io ho cominciato col commodore64

Leave a Reply