ArsLudicast 201: A Volte Ritornano

Siamo tornati!

Vittorio Bonzi conduce Giuseppe Puglisi, Emanuele Colucci, Matteo Steccolini, Rudin Peshkopia e i soliti Matteo Anelli, Simone Tagliaferri e Alessandro Monopoli in quello che doveva essere l’episodio finale della stagione scorsa.

Per inaugurare il nuovo corso del podcast (con la rubrica della posta, quindi continuate a scriverci!) si parla di giochi giocati, con una nutrita lista di novità più qualche classico, senza escludere un po’ di venerea venerazione per il santo Kojima, e ricordandovi che: è l’energia che uccide i prepotenti!

Vi ricordiamo che se volete farci delle domande per la rubrica della postaassistere come ospiti al podcastproporre un argomento di discussione o, perché no?, proporre un arrangiamento al Monopoli, potete farlo contattandoci a: arsludicast@arsludica.org o redazione@arsludica.org, oppure utilizzando l’apposito thread sul forum! E se volete darci una mano con una donazione non fatevi sfuggire gli sconti e le occasioni del nostro sponsor Amazon.

Scaricate l’episodio:

 

Brano in Apertura:
High Score Music (Turrican) di Chris Huelsbeck, arrangiato ed eseguito da Alessandro Monopoli

Brano in Chiusura:
Frozen Utopia (Metroid Prime) remixato da Mesmonium 


10 comments on “ArsLudicast 201: A Volte Ritornano

  1. Molto belli gli interventi di Rud e dell’Anelli, li ho ascoltati con piacere anche se i giochi che erano argomento delle review non erano il mio genere.
    Puntata lunghissima e succosa!
    Peccato per il nuovo Deus-Ex e lo scarso entusiasmo dimostrato da Karat, nutrivo buone speranza e invece sembra un gioco sostanzialmente diverso dal suo progenitore storico.

  2. Soliti complimenti a tutti per la puntata del ritorno e in più vi confermo che il richiamo per l’intromissione nel bagno femminile c’é anche in Deus Ex 2.
    saluti!

  3. Complimenti ragazzi, ottima puntata. Ho ascoltato con molto interesse la recensione di Divine Divinity fatta dal lamb-O; ad un certo punto ho sentito che dura un bel pò, quindi vorrei sapere quante ore effettive servono per portare a termine il gioco. Grazie e ancora complimenti. 😉

Leave a Reply