Ars Ludica Forum

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Autore Topic: Risoluzioni smodate, 4K e altre menate  (Letto 3071 volte)

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« il: Aprile 05, 2012, 22:29:45 »

Comunque al lavoro 8 persone su 12 non hanno saputo riconoscere un iPad 2 spacciato per iPad 3.
I commenti sullo schermo erano da filmare! :)
« Ultima modifica: Aprile 05, 2012, 23:47:43 da Ziggybee »
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Cherno

  • Redazione
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.920
    • Mostra profilo
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #1 il: Aprile 05, 2012, 22:36:24 »

Hai degli occhiali da regalare allora, perché la differenza è palese ;)

Comunque Vaz, risoluzioni superiori al fullHD ci sono eccome: telecamere professionali, che si usano per il cinema, fanno riprese a 2, 4 o più K ovvero rispettivamente fullHD x 2, 4 ecc ecc

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #2 il: Aprile 05, 2012, 23:14:12 »

Se li metti vicino e li osservi a 10cm dallo schermo certamente che si nota.
Ma prova a darlo in mano ad una persona normale e digli che è un iPad 3 ;)
Poi mi racconti cosa succede!

Ad ogni modo mi è stato utile: sono riuscito a scodare molte più persone che venivano a vedere il mio iPad 3 :D

Sono diventato una celebrità perché NON sono andato a Roma Est a fare la fila per non comperarlo e l'ho preso al negozio Vodafone sotto casa :)

Tornando in tema, sfruttando bene il fullHD ancora ce ne sono di cose da migliorare prima di aumentare le risoluzioni. Continuando col paragone Apple: non è che il problema di Infinity Blade II era il 1024x768 su 9". E' tutto il resto. Quel fillrate ed il surplus di potenza di calcolo si poteva usare molto meglio che quadruplicando la risoluzione in pixel facendo diventare una palla di fuoco il chip grafico.

Per le console casalinghe, il problema è il medesimo. Abbiamo ancora degli inguardabili burattini spigolosi e non è che le cose si risolvono incrementando le risoluzioni e basta.
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Vazkor

  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.650
  • Banned
    • Mostra profilo
    • Myspace
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #3 il: Aprile 05, 2012, 23:15:53 »

Da me, da me!  ;D

Comunque al lavoro 8 persone su 12 non hanno saputo riconoscere un iPad 2 spacciato per iPad 3.
I commenti sullo schermo erano da filmare! :)

Dì da passare da me perché devono fare un controllino alla vista, la differenza tra iPhone 3 e 4 è eclatante.
Sì ho capito Willy e su cosa cazzo le visualizzi?
Connesso

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #4 il: Aprile 05, 2012, 23:42:29 »

Dì da passare da me perché devono fare un controllino alla vista, la differenza tra iPhone 3 e 4 è eclatante.
Non è che perché ora c'è scritto "Retina" significa che il vecchio schermo di iPad 2 facesse così schifo come quello dell'iPhone 3, però. E' migliore ma marginalmente, in particolare per l'uso da facebook machine sparapolli che ne farà il 90% delle persone. Anche perché chi fa giochi HD dovrebbe fare un corsetto di usabilità. Non è che se hai 4x il numero dei pixel sei giustifcato se fai i giochi o App col testo corpo 10!

Comunque in un anno e mezzo non è cambiato molto su iPad. Ancora non puoi farci nulla di serio che non sia leggere e rispondere alle mail. E il brutto è che per alcuni dei miei hobby le app Android ormai sono millemila anni avanti (un esempio su tutti Comicrack, che si mangia Comiczeal, fa il giro e si ferma pure a prenderlo per il culo). Dimenticavo che sbatti piratare libri comperati per farli digerire ad iBooks (che sarebbe una gran bella app se fosse un po' più aperta ai DRM editoriali del resto dell'universo).

L'unica grandissima sorpresa è stata Flipboard. Finalmente leggere i feed non sembra una punizione divina (e ci si capisce pure qualcosa).

Ora splitto il topo che abbiamo divagato parecchio.
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #5 il: Aprile 05, 2012, 23:51:46 »

Da me, da me!  ;D

Comunque al lavoro 8 persone su 12 non hanno saputo riconoscere un iPad 2 spacciato per iPad 3.
I commenti sullo schermo erano da filmare! :)

Dì da passare da me perché devono fare un controllino alla vista, la differenza tra iPhone 3 e 4 è eclatante.
Sì ho capito Willy e su cosa cazzo le visualizzi?

Non ti ricordi all'inizio della Next Gen in cui tutti dicevano che la cosa più figa del mondo era blurrare tutto con l'upscaling? Non ti ricordi l'onanismo dei recensori su Resistance, il primo gioco dove tutto sembra appannato? La Xbox ce l'hai e basta guardare la resa tipografica della dashboard per vedere cosa fa l'upscale.

Ebbene, il prossimo passo sarà il Retina Downscale Display: scalare a 1080p un rendering 4K, per far sparire i dettagli. Con più dettaglio!
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Cherno

  • Redazione
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3.920
    • Mostra profilo
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #6 il: Aprile 06, 2012, 09:46:01 »

Se li metti vicino e li osservi a 10cm dallo schermo certamente che si nota.
Ma prova a darlo in mano ad una persona normale e digli che è un iPad 3 ;)
Poi mi racconti cosa succede!

Ad ogni modo mi è stato utile: sono riuscito a scodare molte più persone che venivano a vedere il mio iPad 3 :D

Sono diventato una celebrità perché NON sono andato a Roma Est a fare la fila per non comperarlo e l'ho preso al negozio Vodafone sotto casa :)

Tornando in tema, sfruttando bene il fullHD ancora ce ne sono di cose da migliorare prima di aumentare le risoluzioni. Continuando col paragone Apple: non è che il problema di Infinity Blade II era il 1024x768 su 9". E' tutto il resto. Quel fillrate ed il surplus di potenza di calcolo si poteva usare molto meglio che quadruplicando la risoluzione in pixel facendo diventare una palla di fuoco il chip grafico.

Per le console casalinghe, il problema è il medesimo. Abbiamo ancora degli inguardabili burattini spigolosi e non è che le cose si risolvono incrementando le risoluzioni e basta.

Non so, a me la differenza è sembrata lampante: la noti in maniera drammatica sui font.
Per il resto quoto tutto: a parte una smodata potenza hardware, l'ipad 3 ancora non offre niente che non abbia l'ipad2

Vazkor

  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1.650
  • Banned
    • Mostra profilo
    • Myspace
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #7 il: Aprile 06, 2012, 12:51:51 »

Come al solito l'Anelli ragiona col culo:
l'iPad è una merda perché il super processore e la super risoluzione non servono per navigare su Facebook, un normalissimo desktop pc che ha una risoluzione più alta e un processore più potente invece va bene ...
Connesso

Emack

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 4.710
    • Mostra profilo
    • Homepage personale
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #8 il: Aprile 06, 2012, 13:42:41 »

Ah, adesso ho capito la cosa sugli smartphone :asd:

Una curiosità: il rendering dei videogiochi 3D (nel senso di visione stereoscopica) viene effettuato due volte (credo di no) oppure vengono applicati accorgimenti particolari per ridurre il peso computazionale complessivo?
Connesso
Emanuele Colucci.

Emack

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 4.710
    • Mostra profilo
    • Homepage personale
Re:Re:Playstation 4 - codename: ORBIS
« Risposta #9 il: Aprile 06, 2012, 13:48:21 »

Ebbene, il prossimo passo sarà il Retina Downscale Display: scalare a 1080p un rendering 4K, per far sparire i dettagli. Con più dettaglio!
Te scherzi, ma potrebbe essere uno sviluppo commercialmente interessante; non parlo della visualizzazione su schermo naturalmente, ma parlo del sovracampionamento nell'acquisizione delle immagini per migliorarne la qualità.

E visto che qui siamo pieni di "tennici" e ieri sera in preda ai bagordi dell'alcool tentavo di fare il pinch-to-zoom nel vuoto per guardare meglio le barche della Coppa America, chiedo: un tablet con schermo trasparente che permetta di zoomare ciò che si inquadra tipo "augmented reality" quanto è lontano nel tempo? Credo che computazionalmente ci siamo quasi, ma il problema rimane il materiale col quale realizzare il display...
Connesso
Emanuele Colucci.

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #10 il: Aprile 08, 2012, 10:17:26 »

Come al solito l'Anelli ragiona col culo:
l'iPad è una merda perché il super processore e la super risoluzione non servono per navigare su Facebook, un normalissimo desktop pc che ha una risoluzione più alta e un processore più potente invece va bene ...
Non ho detto questo. Invece di tirarti dietro figure da illetterato, magari fai meno il saccente e cerca di capire ciò che la gente scrive. Il contesto è importante per la comprensione del linguaggio.
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Ziggybee

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 8.486
  • Gamer Extraordinaire
    • Mostra profilo
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #11 il: Aprile 08, 2012, 10:17:58 »

Ah, adesso ho capito la cosa sugli smartphone :asd:

Una curiosità: il rendering dei videogiochi 3D (nel senso di visione stereoscopica) viene effettuato due volte (credo di no) oppure vengono applicati accorgimenti particolari per ridurre il peso computazionale complessivo?

Si, viene fatto due volte, di solito.

Non c'è modo per fare un singolo render perché ci sono due prospettive diverse e quindi due proiezioni diverse della scena, con diversi "strati" di profondità. Si possono ottimizzare gran parte degli spostamenti in worldspace calcolandoli una volta sola, ma quando applichi la proiezione devi per forza farla due volte. Idem per shader e filtri . Per gli spostamenti ed il posizionamento se lavori in worldspace puoi fare il grosso dei calcoli una volta sola, ma comunque ha due matrici di proiezione diverse per ogni occhio.

Per queste ragioni di solito si dimezza il framerate.
« Ultima modifica: Aprile 08, 2012, 10:24:44 da Ziggybee »
Connesso
Matteo Anelli

Vazkor: "Altro che Apple TV"

Emack

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 4.710
    • Mostra profilo
    • Homepage personale
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #12 il: Aprile 08, 2012, 10:55:41 »

Chiarissimo, grazie.
Connesso
Emanuele Colucci.

lefantome

  • Old Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 280
    • Mostra profilo
    • Sito Personale di prova
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #13 il: Aprile 12, 2012, 23:36:49 »

Ah, adesso ho capito la cosa sugli smartphone :asd:

Una curiosità: il rendering dei videogiochi 3D (nel senso di visione stereoscopica) viene effettuato due volte (credo di no) oppure vengono applicati accorgimenti particolari per ridurre il peso computazionale complessivo?

Si, viene fatto due volte, di solito.

Non c'è modo per fare un singolo render perché ci sono due prospettive diverse e quindi due proiezioni diverse della scena, con diversi "strati" di profondità. Si possono ottimizzare gran parte degli spostamenti in worldspace calcolandoli una volta sola, ma quando applichi la proiezione devi per forza farla due volte. Idem per shader e filtri . Per gli spostamenti ed il posizionamento se lavori in worldspace puoi fare il grosso dei calcoli una volta sola, ma comunque ha due matrici di proiezione diverse per ogni occhio.

Per queste ragioni di solito si dimezza il framerate.

3D:
Da quello che ricordo il 3d di crytek funziona in modo diverso, tanto che promettevano solo un calo di una manciata di fps con il 3d attivo (e funzionava), gli unici a non avere sviluppato qualcosa di simile sono quelli di nintendo che hanno rilasciato una console con una risoluzione da n gage

IPAD:
La differenza con lo schermo del nuovo ipad c'é e si vede alla grande, poi é chiaro, i vecchi ipad visti da 30 cm non mostrano particolari problemi e la risoluzione é comunque decente, ma si vede. Magari la densità di ppi nell'ipad 3 come nell'iphone sono fin troppo alte, nel telefono non é un problema, ma nell'ipad ci si trova a renderizzare a risoluzioni assurde per niente(i giochi) oppure a upscalare. Ancora ho facepalm continui quando vedo app per iphone su ipad che sono renderizzate alla risoluzione del 3gs e sono un pugno nell'occhio(probabilmente sono upascalate anche sul 4) una ui che si adatta alla risoluzione come su android faceva schifo?

1080p:
sarà che vengo dal gaming pc scassone, dove mi giocavo i giochi a 18fps, ma dei 60 fps me ne sbatto nel 95% dei giochi, mentre i 720p non li reggo più, su una tv full hd l'upscaling si nota eccome e non sopporto la grafica non nitida, preferisco di gran lunga 1080p e meno effetti che 720p e due effetti di illuminazione in più. Specie nei giochi ad ampio respiro, ad esempio free roaming.


Connesso
...

TheGentleman

  • Old Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 388
  • Let's fight like gentlemen.
    • Mostra profilo
Re:Risoluzioni smodate, 4K e altre menate
« Risposta #14 il: Aprile 13, 2012, 09:25:25 »

IPAD:
La differenza con lo schermo del nuovo ipad c'é e si vede alla grande, poi é chiaro, i vecchi ipad visti da 30 cm non mostrano particolari problemi e la risoluzione é comunque decente, ma si vede. Magari la densità di ppi nell'ipad 3 come nell'iphone sono fin troppo alte, nel telefono non é un problema, ma nell'ipad ci si trova a renderizzare a risoluzioni assurde per niente(i giochi) oppure a upscalare. Ancora ho facepalm continui quando vedo app per iphone su ipad che sono renderizzate alla risoluzione del 3gs e sono un pugno nell'occhio(probabilmente sono upascalate anche sul 4) una ui che si adatta alla risoluzione come su android faceva schifo?

In iOS, come in Android del resto, per avere una resa grafica migliore il layout è lasciato al programmatore. I layout adattabili, parlo di Android per esperienza personale, danno dei risultati pessimi. Android sceglie di ri-adattare ove possibile, mentre su iOS dato che hai fondamentalmente 2 ratio (2:3 o 3:2 e 3:4 o 4:3) non pesa tanto farne 2, e anzi ti dà la possibilità di fare cose più carine.

Su Android l'inferno è che i designer in genere ragionano con un layout fisso (proporzioni) e ci si mette del tempo ad educarli in merito, gli utenti si aspettano la stessa esperienza su tutti i device, e i developer devono scannarsi di fatica con i vari layout, mentre i produttori hardware, in assenza di guideline precise, fanno a gara a chi tira fuori la risoluzione più diversa dagli altri. Servono tanti device (o emulatori se sei particolarmente masochista) e tanta pazienza per tirare fuori delle soluzioni che in media vanno bene su tutto, pena avere delle applicazioni che non spiccano particolarmente per il design della UI.
Connesso
Ziggybee: "Id sei scandaloso!"
 

Pagina creata in 0.945 secondi con 22 interrogazioni al database.