ArsLudicast 14: Videogiochi e Media

Che succede quando la broadband wireless va a donnine? Che te ne frega relativamente, tanto hai già deciso di tornare sul cavo (alla faccia del progresso), mentre il resto della ciurma del podcast sfodera una delle migliori puntate di sempre. Simone Tagliaferri, Alessandro Monopoli Rudin Peshkopia (o Oxa, o Mr Rud, a seconda della personalità che lo possiede) ospitano Mauro Ferrante (Nevade) che è anche il propositore del tema del giorno, ovvero le influenze tra i media e i videogiochi.

Facendo dei paralleli con l’evoluzione della musica e del cinema, i nostri prodi analizzano l’evoluzione videoludica, sottolineando come molte delle fasi attraversate dai videogiochi sono state analogamente vissute da media più maturi e consolidati. Si passa poi ad esplorare la posizione del videogioco rispetto alla società e come sia ancora subordinato al resto dei media, in particolare quando affronta problematiche mature.

Dopo le abbuffate delle puntate natalizie torna anche la Playlist della redazione e degli ospiti di Ars Ludica.

Titoli trattati (che potete acquistare con un click, sostenendo Ars Ludica):

Scaricate l’episodio:

Anteprima:
 

Brano in Apertura
Dragon Age Theme di Inon Zur, arrangiato ed eseguito da Alessandro Monopoli.

Brano in Chiusura
Heartbeat Heartbreak (Persona 4) di Shoji Meguro


8 comments on “ArsLudicast 14: Videogiochi e Media

  1. Ma ahimé già leggendo il post si capisce 🙁

    lamb-O dovrebbe tornare nel prossimo episodio (peccato non ci sia stato in questo episodio, secondo me avrebbe dato un ottimo contributo – anche se gli altri se la sono cavata egregiamente), mentre il Rubbacuori fa sempre l’impegnato e quindi non si sa 😀

  2. bella puntata, niente da dire, complimenti.

    se devo porre due “critiche” (se così vogliamo chiamarle), una è sicuramente l’award per la puntata con la peggior qualità audio 😀 e la seconda è il fatto che la struttura della puntata imho poteva esser più snella/aperta, non so come dirlo bene, insomma sembrava quasi fosse un interrogatorio a simone.

    nononstante questo, l’episodio mi è piaciuto, continuate così che spaccate! 🙂

Leave a Reply