Interactive Drama: Façade

Possiamo considerare questo primo solido tentativo di costruire una narrazione guidata dal giocatore come un esperimento riuscito?

Façade

FAQ | Download | Discutiamone sul forum

5 commenti su “Interactive Drama: Façade

  1. Nella scena in cui il tipo si allontana un attimo per fare non ricordo cosa, ho provato a baciare e carezzare insistentemente la tipa. All’inizio sembrava gradire, poi rifiutare indecisa.
    Nel dubbio quando lui è tornato ho baciato pure lui.
    Mi hanno cacciato di casa: ho riso come un bambino intossicato.

  2. Olderrimo dopo due anni (so che c’è lo smilie)? Intanto, per i giochi che sfoggiano l'”Unreal 3″ neanche è passato per la testa dei loro sviluppatori di usare questa feature veramente innovativa, tanto sono occupati a distrarre il giocatore con effetti grafici che sfiorano la realtà. Se questo gioco non passerà sotto silenzio sarà solo il primo passo verso una nuova profondità di gioco e un’intelligenza artificiale degna di questo nome. Per adesso ci sono sicuramente problemi di campionamento del suono nelle frasi ma questo perchè il suono fu trascurato per la grafica e rimane tuttora, in media, fermo al livello di “sprite sonori iperrealistici” o “foNografie” perfette di doppiatori umani, esaurite le quali il videogioco non ha più -letteralmente- “nulla da dire” nel vero senso del termine:D. ciao.

  3. Mi correggo: facade utilizza anch’esso i soliti sprite sonori. Le battute sono precalcolate. Solo il sistema sceglie quelle più adatte alla situazione e all’input del giocatore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.