Teamspeaking

Call of Duty 4 Xbox Live Spazi ristretti (1 vs 1) 09/02/08 00.24 (ora locale) Gamertag : Scaryfarm

Canadese : Hey, Scaryfarm. Where are you from?

Scaryfarm : Mh. Guess.

Canadese : Pakistan.

Scaryfarm : Uhm. ahahahah. No. Italian here.

Canadese : Oh. I hate Americans.

Scaryfarm : …

Pochi minuti più tardi, un’altra partita. Lo vedo che attraversa il piazzale, sereno, con la mente sgombra. E gli sparo in testa una seconda volta. Mi sento antipatico, cerco di rimediare.

Scaryfarm : Oh. Another lucky shot.

Tedesco : Why don’t you shut the fuck up and mind playing the game?

Scaryfarm : …

3 comments on “Teamspeaking

  1. Il magico ed educato mondo dell’online…
    Sono testimonianze come la tua (e il mio braccino corto) a tenermi lontano dall’online. Chissà, quando avrò una PS3 e non dovrò pagare la gabella a Microsoft magari gli darò una chance, ma oggi davvero mi spaventa andar a spendere dei soldi per essere insultato. E visto che quando ho tempo di giocare la bimba dorme, non potrei nemmeno rispondere per le rime ^_^ Nonono non fa per me

  2. Cioè… due anni di “spasmodica” attesa, per avere un post in inglese? 😀
    Scherzi a parte, concordo con l’esimio Pupazzo di cui sopra.

  3. E’ quello che su WoW si mangia tutta l’atmosfera di un RPG. Mentre stai in giro per foreste senti gente che bestemmia in toscano.

    Ora non si sconfiggono più i nemici, si ownano.
    Ora ci sono I Niubbi e i Pro.

    Non puoi linkare in chat un’arma che a te pare fighissima perchè sei di 50 e l’hai conquistata dopo una dura serie di quest perchè subito ti dicono che fa cagare.

    E poi, il gioco online è fruito male secondo me. In WoW ci sono dungeon per tutti i livelli ma nessuno se li fila. La regola è expare da soli come cani ritrovandosi a giocare in una specie di brutta copia di diablo fino al liv.70 e sperare che nella tua gilda ti facciano raidare (solo se hai un PG che rispacchia le esigenze).

Leave a Reply