Ubisoft allarga le maglie del DRM che chiama sempre a casa

Il pero

Ma come, non vi fa piacere dover essere costantemente online per giocare?

Alla fine Ubisoft torna sui suoi passi, non si sa se per ascoltare le lamentele dei videogiocatori furenti per l’ennesima misura dissuasiva per gli acquirenti regolari, o se perché anche questo DRM alla fine ha ceduto sotto i colpi dei pirati. Assassin’s Creed 2 e Splinter Cell: Conviction sono già stati aggiornati per escludere il controllo costante lato server (anche se sarà necessario essere online almeno all’avvio del gioco), e probabilmente lo stesso destino verrà condiviso dai pochi altri giochi che hanno implementato il sistema.

Che questa sia una buona o una cattiva notizia ce lo diranno i prossimi rilasci Ubisoft per PC. Se vi saranno.

Fonte: Gamasutra – News – Ubisoft Removes Constant Online Authentication DRM For PC Games

In argomento su Ars Ludica:

Ubisoft contro la pirateria… chi vincerà?

Ubisoft lancia il primo DRM che non fa vendere i giochi

Epic fail per il nuovo DRM di Ubisoft

La Ubisoft cerca di porre rimedio ai problemi causati dal suo nuovo DRM

Ubisoft regala un gioco completo agli utenti PC che hanno avuto problemi con Assassin’s Creed 2

I crack non funzionanti di Assassin’s Creed II, il famigerato DRM Ubisoft e la strana nevrosi degli utenti

Leave a Reply